L’altro rosso campano: il Piedirosso

Giovedì 23 Gennaio • ore 19,00 • Hotel St. Regis • Via V. E. Orlando, 3

Vesuvio, Sannio, Campi Flegrei e Costiera Amalfitana, selezionato da Luciano Pignataro

Dei bianchi abbiamo già detto, descrivendo l’iniziativa di giovedì 14 novembre, incentrata sulle armonie organolettiche di Fiano e Greco. Ma la base ampelografica campana, a differenza di altre, come quella piemontese, o quella toscana, sbilanciate verso le tonalità cromatiche del rosso, oltre ai grandi bianchi, include alcune varietà di uve, per l’appunto a bacca rossa, in grado di esprimere vini di elevatissimo profilo qualitativo. Quasi tutti “vengono da lontano”, storicamente, ancor più che geograficamente, essendo state introdotte dai coloni greci, molti secoli or sono.

L’Aglianico, il cosiddetto Barolo del sud, ci ha già accompagnato, in passato, regalandoci delle struggenti e indimenticabili emozioni sensoriali. Il desiderio di evitare delle pur godibilissime repliche, e di ampliare, al tempo stesso, i nostri orizzonti, sia culturali che organolettici, ci ha indirizzato verso un vitigno di grande fascino, dal nome divertente, quanto singolare: il Piedirosso. Vitigno anch’esso di origine antica, il Per’e palummo (o Palombina nera, citando soltanto alcuni dei suoi numerosi sinonimi) discendente della Columbina, più volte citata da Plinio, deve il suo nome alla tonalità che assumono rachide e pedicello al momento della maturazione dell’uva, molto simile al colore delle zampe dei colombi.

I Piedirosso che degusteremo stasera, in compagnia di un ospite d’eccezione come Luciano Pignataro, uno dei più grandi
conoscitori della cultura enogastronomica del Sud d’Italia, provengono da diversi terroir campani.

Il blasone, probabilmente, non è pari a quello dell’Aglianico, ma i vini che berrete stasera, ne siamo certi, vi sorprenderanno, per personalità, complessità, equilibrio ed eleganza.

In degustazione:
La Sibilla
Agnanum
Cantina Astroni
Grotta del Sole
Apicella Tramonti
Fontanavecchia
Fattoria La Rivolta

Costo 25 Euro | 22 Euro per i soci Atheneum – Ateneo dei Sapori.
Info & Prenotazioni: Athenæum • tel. 06.4880601 • 346.3727947

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...