Scarlatte emozioni di Sardegna. I capolavori di Santadi e di Agricola Punica

Giovedì 25 Ottobre • ore 19:00 Ristorante Bell • Via Chiana, 80

Valorizzano i caratteri peculiari del Sulcis, Santadi e Agricola Punica, attori di primo piano della rappresentazione vitivinicola isolana, nobilitando le qualità del Carignano e dando vita a vini che,  rappresentando dei veri archetipi di eleganza (entrambe le cantine hanno beneficiato del ponderoso bagaglio di saperi del grande Giacomo Tachis), esibiscono scenari organolettici che volteggiano tra la sapidità marina e le fragranze del mirto e del lentisco, inscritte in un quadro, stratificato e ricco, sublimato da tannini di struggente bellezza.

In compagnia di Raffaele Cani, Massimo Podda e Maurizio Valeriani, degusteremo:
2 millesimi di Carignano del Sulcis Superiore Terre Brune – Cantina Santadi
2 millesimi di Barrua – Agricola Punica
2 millesimi di Carignano del Sulcis Rocca Rubia Riserva – Cantina Santadi
2 millesimi di Montessu – Agricola Punica

Costo degustazione: 22 Euro | 20 Euro per i soci Atheneum – Ateneo dei Sapori. Prenotazioni e informazioni: 06.4880601 • 346.3727947 •  info@ateneodeisapori.it 

Tutti coloro che parteciperanno alle degustazioni potranno, a fine incontro, accomodarsi ai tavoli di Bell e ordinare alla carta, approfittando di uno sconto del 15% sul prezzo delle pietanze, e di 2 calici di vino offerti dal ristorante, oppure consumare, al prezzo concordato di euro 20, un menu pizza composto da: fritti, una pizza e un dolce, accompagnati da acqua e da due calici di vino, sempre offerti dalla casa.

Annunci

Dialogo, goloso e colto, tra Falanghina, Greco, Fiano, Asprinio e Mozzarella di bufala

Giovedì 18 Ottobre ore 19:00 • Tenuta di Fiorano • Via di Fioranello 19

È una conversazione dai contenuti eretici, quella tra 4 autorevoli rappresentanti dell’enologia campana e la mozzarella di bufala, da molti considerata inidonea a instaurare relazioni virtuose con il vino.

E se al contrario l’unione tra queste due entità golose ci riservasse delle piacevolissime sorprese? Lo scopriremo in compagnia di Luciano Pignataro, noto critico enogastronomico, e di Filippo Morese, titolare di Taverna Penta, storico e prestigioso caseificio di Pontecagnano.

In degustazione:
Contrada Salandra – Falanghina Campi Flegrei 2016
Cantina Astroni – Falanghina Tenuta Astroni 2016
Cantine dell’Angelo – Greco di Tufo Torrefavale 2017
Petilia – Greco di Tufo 2017
Donnachiara – Greco di Tufo 2016
Mastroberardino – Radici Fiano di Avellino 2017
Villa Raiano – Fiano di Avellino Ventidue 2016
Fattoria La Rivolta – Coda di Volpe 2017
Tenuta Cavalier Pepe – Coda di Volpe 2017
Tenuta Fontana – Asprinio d’Aversa 2017

In abbinamento a trecce, bocconcini e altre pezzature di mozzarella di bufala.

Costo degustazione: 25 Euro | 22 Euro per i soci Atheneum – Ateneo dei Sapori.
Prenotazioni e informazioni: 389.1107314 •  info@ateneodeisapori.it 

Elogio dell’eleganza. Le gemme enologiche della Wachau di Pichler-Krutzler

Giovedì 11 Ottobre • ore 19:00 Ristorante Bell • Via Chiana, 80

Nonostante abbia alle spalle un ridotto numero di vendemmie, l’azienda Pichler-Krutzler, si è già insidiata sulla cuspide della piramide enologica austriaca, grazie ad una prassi produttiva che sfrutta al meglio le qualità pedoclimatiche della Wachau, area vinicola tra le più celebrate del pianeta.

Da vigneti impervi, coltivati manualmente, giungono grappoli che danno vita a una gamma composta da vini longevi, silvestri e verticali, prodotti senza aggiunta di zuccheri, in assenza di concentrazioni e chiarifiche.

In compagnia di Massimiliano La Rosa, Direttore commerciale di Philarmonica, degusteremo:

Frauengärten – Grüner Veltliner – Wachau 2016
Loibenberg – Grüner Veltliner – Wachau 2015
Kellerberg – Grüner Veltliner – Wachau 2016
Pfaffenberg – Riesling – Krems/Stein 2016
In Der Wand – Riesling – Wachau 2016
Kellerberg – Riesling – Wachau 2015

Costo degustazione: 22 Euro | 20 Euro per i soci Atheneum – Ateneo dei Sapori. Prenotazioni e informazioni: 389.1107314 •  info@ateneodeisapori.it 

Tutti i partecipanti alle degustazioni potranno cenare da Bell usufruendo di uno sconto del 15% o consumare un menu Pizza (fritti, pizza, dolce, acqua e 2 calici di vino) al prezzo di € 20,00.

L’incontrovertibile fascino del Sauvignon

Giovedì 24 Maggio • ore 19:00 Ristorante Bell • Via Chiana, 80/86

Un mosaico che non esitiamo a definire esaltante, aggettivo non circoscritto a singole etichette, giacché l’eccellenza abbraccia l’intero l’assortimento, descrive esaurientemente la filosofia produttiva di Venica & Venica, azienda del Collio che ha divulgato il verbo enoico del Friuli nei più disparati angoli del globo.

Nitore, intensità, ampiezza dell’impianto aromatico, eleganza e piacevolezza, non disgiunte da articolazioni gusto-olfattive di emozionante complessità, caratterizzano una gamma produttiva che ha permesso a questa magnifica realtà di insediarsi sulle più alte vette dell’enologia nazionale.

In compagnia di Ornella Venica, degusteremo alcune annate del Ronco delle Mele, etichetta leggendaria che sublima i caratteri del Sauvignon, e altre gemme enologiche della cantina.

Costo degustazione: 25 Euro | 22 Euro per i soci Atheneum – Ateneo dei Sapori. Prenotazioni e informazioni: 06.4880601 • 346.3727947 •  info@ateneodeisapori.it 

Tutti coloro che parteciperanno alle degustazioni potranno, a fine incontro, accomodarsi ai tavoli di Bell e ordinare alla carta, approfittando di uno sconto del 15% sul prezzo delle pietanze, e di 2 calici di vino offerti dal ristorante, oppure consumare, al prezzo concordato di euro 20, un menu pizza composto da: fritti, una pizza e un dolce, accompagnati da acqua e da due calici di vino, sempre offerti dalla casa.

Capolavori enologici del meridione, raccontati da Luciano Pignataro

Giovedì 17 Maggio ore 19:00 • Tenuta di Fiorano • Via di Fioranello 19/31

Considerati un tempo figli di un Bacco minore, i vini del meridione si sono ormai lasciati alle spalle la fama di prodotti dall’approssimativo profilo organolettico, o, peggio ancora, di vini da taglio, utili a rinforzare, nelle annate dall’incerto andamento climatico, gli esangui mosti di celebrate denominazioni, non soltanto transalpine.

Dalla Puglia alla Sicilia, il loro profilo qualitativo è costantemente cresciuto, e sono sempre di più i vini del sud in grado di confrontarsi, senza timori reverenziali, con le più prestigiose estrinsecazioni enoiche del pianeta.

In compagnia di Luciano Pignataro, giornalista del Mattino, e appassionato cantore dell’enologia meridionale, degusteremo alcune icone dell’enologia nazionale:

Gaglioppo: Ripe del Falco Ippolito 1845
Magliocco: Magno Megonio Librandi
Nerello Mascalese: Etna Rosso Girolamo Russo
Aglianico: Taurasi Riserva Mastroberardino
Nero di Troia: Puer Apuliae Rivera
Primitivo: Polvanera Primitivo Gioia del Colle
Negroamaro: Eloquenzia di Severino Garofano Vigneti e Cantine
Nero d’Avola: Siccagno Arianna Occhipinti

Costo degustazione: 25 Euro | 22 Euro per i soci Atheneum – Ateneo dei Sapori.

Prenotazioni e informazioni: 06.89512626 • 389.1107314 •  info@ateneodeisapori.it 

Dal Nero d’Avola al Nerello Mascalese: alla scoperta del vigneto Sicilia, in compagnia di Firriato

Giovedì 10 Maggio • ore 19:00 Ristorante Bell • Via Chiana, 80/86

Una tra le principali protagoniste del rinascimento enologico siciliano, l’azienda Firriato, sublima le caratteristiche dei suoli, e l’indole dei vitigni, dando vita ad un assortimento di etichette, incentrato principalmente sugli autoctoni, che amalgama in modo paradigmatico quantità rilevanti di bottiglie, con una qualità difficilmente riscontrabile in realtà di analoghe dimensioni.

La gamma copre diverse denominazioni e tipologie, tutte accomunate da una complessità mai disgiunta da una straordinaria piacevolezza, come attestano i numerosi riconoscimenti accordatigli dalle guide. Degusteremo, in compagnia di Alessandro De Rosa, alcuni dei suoi magnifici vini, che ci permetteranno di approfondire la conoscenza con una delle più belle realtà dell’enologia nazionale.

In degustazione:
Spumante Brut Blanc de Noir Gaudensius
Caeles Catarratto 2017
Altavilla Grillo 2017
Quater Vitis Rosso 2016
Cavanera Etna Rosso 2013
Harmonium 2013
L’Ecrù 2015

Costo degustazione: 25 Euro | 22 Euro per i soci Atheneum – Ateneo dei Sapori.

Prenotazioni e informazioni: 06.89512626 • 389.1107314 •  info@ateneodeisapori.it 

Tutti coloro che parteciperanno alle degustazioni potranno, a fine incontro, accomodarsi ai tavoli di Bell e ordinare alla carta, approfittando di uno sconto del 15% sul prezzo delle pietanze, e di 2 calici di vino offerti dal ristorante, oppure consumare, al prezzo concordato di euro 20, un menu pizza composto da: fritti, una pizza e un dolce, accompagnati da acqua e da due calici di vino, sempre offerti dalla casa.

L’aperitivo con il sommelier

Giovedì 19 Aprile • ore 19:00 Ristorante Bell • Via Chiana, 80/86

Chiacchiere conviviali e gioiose, prima di cena, per conoscere e stringere golose relazioni col pianeta vino.

2° incontro: La vinificazione dei vini rossi / Vitigni, territori e normative / Vini dolci e liquorosi

Degustazione di 4 vini alla cieca.

Costo degustazione: 20 Euro | 15 Euro per i soci Atheneum – Ateneo dei Sapori.

Prenotazioni e informazioni: 06.89512626 • 389.1107314 •  info@ateneodeisapori.it 

Tutti coloro che parteciperanno alle degustazioni potranno, a fine incontro, accomodarsi ai tavoli di Bell e ordinare alla carta, approfittando di uno sconto del 15% sul prezzo delle pietanze, e di 2 calici di vino offerti dal ristorante, oppure consumare, al prezzo concordato di euro 20, un menu pizza composto da: fritti, una pizza e un dolce, accompagnati da acqua e da due calici di vino, sempre offerti dalla casa.

Elogio dell’eleganza e della complessità: Tenuta di Trinoro

Giovedì 5 Aprile • ore 19:00 Ristorante Bell • Via Chiana, 80/86

Sono passati poco più di 20 anni, dal giorno in cui Andrea Franchetti, vignaiolo geniale e visionario, ha iniziato il proprio tragitto enologico nella splendida Tenuta di Trinoro, realtà che, già dopo le primissime vendemmie, si è innalzata al ruolo di protagonista della vitivinicoltura nazionale, dando vita a dei capolavori, che l’hanno trasformata in un’icona, e in un imprescindibile riferimento qualitativo per tutta l’enologia dello stivale.
Scelte agronomiche rigorose, e ineccepibili pratiche di cantina, danno vita a bottiglie caratterizzate da accuratezza dei dettagli e da una costante chiarezza espressiva.
Ci incammineremo, in compagnia del produttore, di Fabio Turchetti e di Fabrizio Russo, lungo un esaltante percorso sensoriale, che contemplerà: una piccola verticale del meraviglioso Tenuta di Trinoro, ed etichette storiche, quali Palazzi e/o Le Cupole, affiancate dai complessi e sensuali cru di Cabernet Franc.

Costo degustazione: 25 Euro | 22 Euro per i soci Atheneum – Ateneo dei Sapori.

Prenotazioni e informazioni: 06.89512626 • 389.1107314 •  info@ateneodeisapori.it 

Tutti coloro che parteciperanno alle degustazioni potranno, a fine incontro, accomodarsi ai tavoli di Bell e ordinare alla carta, approfittando di uno sconto del 15% sul prezzo delle pietanze, e di 2 calici di vino offerti dal ristorante, oppure consumare, al prezzo concordato di euro 20, un menu pizza composto da: fritti, una pizza e un dolce, accompagnati da acqua e da due calici di vino, sempre offerti dalla casa.

L’aperitivo con il sommelier

Giovedì 29 Marzo • ore 19:00 Ristorante Bell • Via Chiana, 80/86

Chiacchiere conviviali e gioiose, prima di cena, per conoscere e stringere golose relazioni col pianeta vino.

1° incontro: Le tecniche di degustazione – La storia nel calice – La vinificazione dei bianchi e dei rosati.

Degustazione di 4 vini alla cieca.

Costo degustazione: 20 Euro | 15 Euro per i soci Atheneum – Ateneo dei Sapori.

Prenotazioni e informazioni: 06.89512626 • 389.1107314 •  info@ateneodeisapori.it 

Tutti coloro che parteciperanno alle degustazioni potranno, a fine incontro, accomodarsi ai tavoli di Bell e ordinare alla carta, approfittando di uno sconto del 15% sul prezzo delle pietanze, e di 2 calici di vino offerti dal ristorante, oppure consumare, al prezzo concordato di euro 20, un menu pizza composto da: fritti, una pizza e un dolce, accompagnati da acqua e da due calici di vino, sempre offerti dalla casa.