Archivi tag: Alto Adige

Le ambrosie altoatesine della Cantina di Merano

Giovedì 9 Maggio • ore 19:00 Ristorante Bell • Via Chiana, 80

È un’impresa ardua, quella di scorgere una pur piccola crepa nell’edificio vitivinicolo altoatesino.
Dalle realtà artigianali, alle aziende di media capacità produttiva, fino alle cantine sociali (quelle che Hugh Johnson, guru della critica enologica statunitense, ha definito: le migliori realtà cooperative del mondo), tutte le aziende della regione esprimono vini eloquenti e profondi, che riverberano compiutamente: carattere dei vitigni e peculiarità del territorio.

Coniugando perfettamente quantità e qualità, la cantina Meran Burggräfler, nata nel 2010, a seguito della fusione tra la Cantina Burggräfler (1901) e la Cantina Vini Merano (1952), dà vita, grazie al lavoro scrupoloso di 380 soci, ad un assortimento enoico semplicemente eccellente. In compagnia di Fabrizio Russo, Fabio Turchetti e Stefan Kapfinger, kellermeister della Cantina, degusteremo:

Tyrol A. A. Pinot Bianco DOC 2016 • Tyrol A. A. Pinot Bianco DOC 2017
Segen A. A. Lagrein Riserva DOC 2015 e 2016
Zeno A. A. Pinot Nero Riserva DOC 2016 • Graf A. A. Cabernet Riserva DOC 2015
Mervin A. A. Sauvignon Blanc DOC 2017 • Goldegg A. A. Chardonnay DOC 2016
Sissi A. A. Moscato Giallo Passito DOC 2016

Costo degustazione: 25 Euro | 22 Euro per i soci Atheneum – Ateneo dei Sapori. Prenotazioni e informazioni: 389.1107314 • info@ateneodeisapori.it

I partecipanti alle degustazioni potranno cenare da Bell usufruendo di uno sconto del 15% o consumare un menu Pizza (fritti, pizza, dolce, acqua e 2 calici di vino) al prezzo di € 20,00

A zonzo tra filari e cantine del Sud Tirolo, in compagnia di “Winzerberg” e delle ghiottonerie de “La Tradizione”

Giovedì 14 Marzo • ore 19:00 Ristorante Bell • Via Chiana, 80

Esplorare l’Alto Adige vitivinicolo a cavallo di un calice, è una possibilità tutt’altro che remota, come attesterà l’iniziativa di questa sera, che si prefigge di perlustrarlo, di catturarne i sapori e di inebriarsi coi suoi ammalianti profumi.

Degusteremo 7 vini, prodotti da 5 piccoli produttori Altoatesini, in Masi collocati in terroir diversissimi tra loro.

Continua a leggere A zonzo tra filari e cantine del Sud Tirolo, in compagnia di “Winzerberg” e delle ghiottonerie de “La Tradizione”

Piccoli, grandi viticoltori dell’Alto Adige

Giovedì 9 Marzo • ore 19:00 Ristorante Bell • Via Chiana, 80/86

Piccoli, solo per la limitata estensione delle superfici vitate, ma decisamente grandi, per l’estrema qualità della loro produzione, i vignaioli che parteciperanno all’iniziativa sono da includere, senz’ombra di dubbio, tra quelli che hanno dato lustro al comprensorio vitivinicolo sudtirolese, creando degli autentici paradigmi enologici. Li conosceremo, alcuni di persona, altri attraverso il racconto del calice, approfondendo la comprensione delle diverse aree che compongono il variegato mosaico del vigneto altoatesino, utilizzando un esaltante percorso sensoriale, scandito dalla prorompente personalità aromatica del Gewürztraminer, come dalla sensuale e nervosa verticalità di vitigni come il Kerner e il Sylvaner.

In compagnia di Fabio Turchetti, Enrico Palombo e Fabrizio Russo degusteremo:

Ignaz Niedrist: Sauvignon
Kuenhof: Riesling Kaiton, Sylvaner
Brunnenhof: Pinot Nero Mazzon Riserva, Gewürztraminer
Franz Gojer: Santa Maddalena, Lagrein Riserva
Niklas: Kerner, Pinot Bianco

Costo degustazione: 22 Euro | 20 Euro per i soci Atheneum – Ateneo dei Sapori.

Prenotazioni e informazioni: 06.4880601 • 346.3727947 •  info@ateneodeisapori.it 

Tutti coloro che parteciperanno alle degustazioni potranno, a fine incontro, accomodarsi ai tavoli di Bell e ordinare alla carta, approfittando di uno sconto del 15% sul prezzo delle pietanze, e di 2 calici di vino offerti dal ristorante, oppure consumare, al prezzo concordato di euro 20, un menu pizza composto da: fritti, una pizza e un dolce, accompagnati da acqua e da due calici di vino, sempre offerti dalla casa.

Le eccellenze dell’abbazia di Novacella

Martedì 24 Novembre • ore 19,00 • Grand Hotel St. Regis • Via V. E. Orlando, 3

L’Abbazia di Novacella, una delle cantine che hanno fatto grande il vino Altoatesino. Prestigiosa realtà vitivinicola racchiusa all’interno di un suggestivo monastero del 1142, che attraverso la creazione di un policromo e nitido mosaico vinoso, composto da tessere di struggente bellezza, uno stile riconoscibile, ma profondamente rispettoso della personalità delle uve, e un’invidiabile continuità qualitativa, ha valorizzato vitigni e vini della tradizione, divulgando il verbo enologico della Valle d’Isarco, ben oltre i confini nazionali.

Continua a leggere Le eccellenze dell’abbazia di Novacella

Alto Adige d’autore: Cantina di Bolzano

Giovedì 5 Marzo • ore 19,00 • Grand Hotel St. Regis • Via V. E. Orlando, 3

Alcuni tra i più complessi vini di Enotria, nascono in Alto Adige, ed è tra le sue montagne, e tra i suoi rilievi collinari, che sono allevate varietà importanti come il Lagrein e il Gewürztraminer, l’autoctona Schiava, e diversi vitigni internazionali, come il Cabernet Sauvignon ed il Merlot, ed è sempre qui che si ritrovano le più elevate espressioni di Pinot Nero della penisola, le uniche, probabilmente, in grado di fungere da degno contraltare ai maestri di Borgogna.

Stiamo parlando, d’altro canto, della regione con la maggior concentrazione di vini a denominazione di tutta Italia, del paese che beneficia delle più efficienti realtà cooperative del mondo, di un territorio dove la qualità è diffusa, e non circoscritta a questo o a quel vitigno, a questa o a quella realtà produttiva.

Contrassegnata dalla presenza di quelle che Hugh Johnson ha definito: “le più importanti ed efficienti realtà cooperative del pianeta”, la viticoltura sud tirolese assume toni talvolta paradigmatici, che lasciano intravedere come il lavoro, la passione, il rispetto per il territorio, siano una presenza costante nella progettazione e nell’esecuzione di tutte le pratiche, sia agronomiche che di cantina. Tra le realtà che hanno contribuito, in modo determinante, a proiettare il comparto vitivinicolo altoatesino,
nell’olimpo dell’enologia mondiale, troviamo la Cantina di Bolzano, creatrice di vini come il magnifico Taber, o il Mumelter, degli archetipi delle rispettive tipologie, ben oltre i confini regionali.

Degusteremo stasera, in compagnia di Daniele Galler:

A.A. Pinot Bianco “Dellago” 2013
A.A. Sauvignon “Mock” 2013
A.A. Pinot Nero Riserva 2012
A.A. Merlot riserva Siebeneich 2011
A.A. Cabernet riserva “Mumelter” 2011 • 2012
A.A. Lagrein riserva “Taber” 2009 • 2012
A.A. Moscato Giallo Passito “Vinalia” 2011

Costo 25 Euro | 22 Euro per i soci Atheneum – Ateneo dei Sapori.
Info & Prenotazioni: Athenæum • tel. 06.4880601 • 346.3727947