Habemus: un rosso sontuoso nella Tuscia “rodaniana”

Giovedì 23 Novembre • ore 19:00 Ristorante Bell • Via Chiana, 80/86

Un monumento di ampiezza, profondità e complessità, che ha impressionato enoappassionati e critica, fin dalla sua prima uscita. Habemus, frutto della trasformazione di varietà che popolano gli assolati declivi della Cotes du Rhône: Grenache, Syrah e Carignano, allevate sui suoli di Blera da San Giovenale, azienda del geniale Emanuele Pangrazi, che avvalendosi: della preziosa consulenza di Marco Casolanetti, d’una meravigliosa cantina a bassissimo impatto ambientale, e di impianti dalla fittezza estrema, ha dato vita ad un vero capolavoro enologico.

Degusteremo, in compagnia del produttore, più annate di Habemus “Classico”, il sontuoso Habemus Cabernet Franc e un regale Tempranillo.
Millesimi e vini secondo disponibilità di cantina.

Costo degustazione: 25 Euro | 22 Euro per i soci Atheneum – Ateneo dei Sapori.

Prenotazioni e informazioni: 06.4880601 • 346.3727947 •  info@ateneodeisapori.it 

Tutti coloro che parteciperanno alle degustazioni potranno, a fine incontro, accomodarsi ai tavoli di Bell e ordinare alla carta, approfittando di uno sconto del 15% sul prezzo delle pietanze, e di 2 calici di vino offerti dal ristorante, oppure consumare, al prezzo concordato di euro 20, un menu pizza composto da: fritti, una pizza e un dolce, accompagnati da acqua e da due calici di vino, sempre offerti dalla casa.

Annunci

1 commento su “Habemus: un rosso sontuoso nella Tuscia “rodaniana””

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...